Chi siamo

L'APAV è stata fondata nel 1975 con lo scopo di salvaguardare il patrimonio artistico, naturalistico e architettonico di cui è ricca la Valmaggia.

Cenni storici

APAV

Attorno alla metà del secolo scorso nelle nostre valli i valori della civiltà contadina si erano svalutati a tal punto che gli antiquari facevano facilmente incetta di oggetti vecchi e gli speculatori si impossessavano per pochi soldi dei rustici, ormai divenuti inutili. Con lo scopo di contrastare questa tendenza...
Continua

Statuti

Gli statuti dell'APAV sono consultabili qui.

Membri

Il comitato dell'APAV è composto dai seguenti membri:

  • Gabriella Tomamichel, presidente
  • Nicoletta Dutly Bondietti, vicepres.
  • Luca Pagano, coordinatore
  • Uria Cerini, membro
  • Barbara Cheda, membro
  • Damiano Torriani, membro
  • Ettore Vanoni, membro
  • Flavio Zappa, membro
Contabile: Mariella di Foglio

Archivista: Hannes Wanner

Inoltre collaborano con l'APAV, specialmente per l'allestimento degli inventari e per l'assistenza ai lavori di restauro, diversi giovani e studenti interessati alle attività dell'associazione.

Soci

Sono soci dell'Associazione i comuni, i patriziati, le parrocchie della Valmaggia, e oltre 500 privati cittadini.

Proprietà

Allo scopo di salvaguardare determinati monumenti, l'APAV ha accettato delle donazioni e in alcuni casi ne ha promosso l'acquisto. Le nostre proprietà, liberamente accessibili al pubblico, sono le seguenti:

Contributi

Numero IBAN per eventuali contributi:
Banca Raiffeisen Vallemaggia
6673 Maggia
CH37 8033 5000 0003 9236 7

Condividi su: