Inventari > Dipinti murali

Oltre alle cappelle, nei secoli scorsi la fede veniva espressa attraverso opere pittoriche eseguite sui muri di case, stalle, mulini e altre costruzioni.

dipinti murali

Affresco sulla facciata di una casa.

Descrizione dell'inventario

Gli affreschi e i dipinti a secco della Valmaggia sono stati inventariati dall'APAV tra il 1982 e il 1985 (314 oggetti). La maggior parte di queste opere sono a soggetto religioso. Dall'inventario sono esclusi i dipinti sulle facciate di oratori e chiese (vedi inventario chiese), nonché le decorazioni e le meridiane.
Le opere del pittore più famoso della valle, Giovan Antonio Vanoni, sono raccolte in un libro edito dal Museo di Vallemaggia.

Dati pricipali

  • Sigla: DIP
  • No. oggetti: 314
  • No. foto e diapositive: 3'716
  • Consegnato a: Ufficio musei, Comuni, Patriziati, Parrocchie

Torna agli inventari

In Social Media teilen: