Inventari

Una delle attività più importanti dell'APAV è l'allestimento degli inventari dei beni artistici e architettonici presenti in Valle Maggia. Lo scopo non è soltanto quello di censire i vari oggetti, ma anche quello di informare il pubblico e di favorire l'elaborazione di ulteriori studi e ricerche.
In questa tabella troverete il riassunto di tutto il materiale raccolto. Le schede degli oggetti inventariati sono disponibili per la consultazione presso l'archivio dell'APAV a Coglio.

Alpi

alpi

Vengono definiti alpi i pascoli posti tra i 1500 m e i 2200 m circa, dove si saliva (e in parte si sale ancora) con mucche e capre durante l’estate e dove si produceva... Continua

Argini

argini

La Maggia è un fiume soggetto alle alluvioni, e lungo gran parte del fondovalle vennero eretti degli argini che avevano lo scopo di... Continua

Arredi sacri

arredi

Oltre all'inventario delle chiese e degli oratori, l'APAV si è anche occupata, tra il 1996 e il 2000, di catalogare e documentare gli arredi sacri. Continua

Cappelle

cappelle

Le cappelle sono presenti in ogni villaggio, sia nelle zone abitate sia lungo i sentieri verso i monti e gli alpi. Continua

Case premoderne

case premoderne

Per case premoderne si intendono gli edifici adibiti ad abitazione e anteriori al XX secolo. Continua

Chiese

chiese

Nell'ambito dell'inventario delle chiese e gli oratori, effettuato dall'APAV tra il 1986 e il 1996, sono stati inventariati tutti i.... Continua

Dipinti murali

dipinti murali

Oltre alle cappelle, nei secoli scorsi la fede veniva espressa attraverso opere pittoriche eseguite sulle facciate di case e di stalle, o anche su pareti rocciose. Continua

Gadumdschi

gadumdschi

I gadumdschi sono dei piccoli e caratteristici edifici presenti a Bosco Gurin tra i 1560 m e i 2100 m. Continua

Gra

gra

Le gra sono delle piccole costruzioni in sasso che servivano per essiccare le castagne, in modo da poterle conservare... Continua

Monti

monti

I monti sono insediamenti temporanei posti tra il villaggio e l’alpe, e comprendono prati, campi, abitazioni e stalle. Continua

Serre

serre

Le serre erano delle dighe di sassi e di tronchi, che venivano costruite lungo i fiumi con lo scopo di accumulare l’acqua necessaria per... Continua

Tetti in scandole

tetti in scandole

Le scandole sono delle assicelle in legno di larice o di castagno usate per coprire i tetti. Continua

Torbe

torbe

Le torbe sono caratteristiche costruzioni in pietra e sasso che hanno assunto nel corso dei secoli diverse funzioni: casa d’abitazione, stalla, ripostiglio. Continua

Torbe con mensola

torbe con mensola

Oltre alle più conosciute torbe su funghi, in alcune zone della Valle si conservano alcune torbe con mensola... Continua

Tracce d'arte e di vita

tracce d'arte e di vita

Questo inventario ripercorre le vie dei nuclei di tutti i comuni Valmaggesi inseguendo le tracce lasciate dai contadini, dagli artigiani e dai pittori. Continua

Vasche, cisterne, fontane e acquedotti

vasche, cisterne, fontane e acquedotti

Questo inventario raccoglie tutte le opere che sono state costruite con lo scopo di raccogliere, conservare e distribuire l'acqua... Continua

Vigneti

vigneti

Nell'ambito di questo inventario sono stati censiti tutti i vigneti del fondovalle, nonché quelli di Cavergno, Linescio,... Continua

Condividi su: