Restauri > Gra > Gra di Prato

Questo metato, situato in territorio di Prato-Sornico è stato scelto dall’APAV quale edificio dimostrativo da esporre presso il Museo del Ballenberg.

Gra di Prato

Interventi effettuati

Il manufatto, destinato a crollare, è stato interamente smantellato, sasso per sasso, e fedelmente ricostruito. Beneficia ora di una importante valorizzazione.

Domenica 2 ottobre 2011 ha avuto luogo la cerimonia di inaugurazione della gra, presso il quartiere ticinese del Museo svizzero all’aperto.

Dati principali del restauro

  • Comune: Lavizzara, frazione Prato
  • Altitudine: 750 m
  • Proprietario: Museo del Ballenberg
  • Anno del restauro: 2011

Torna alle gra

Condividi su: