Restauri > Torbe

Le torbe sono caratteristiche costruzioni in pietra e sasso che hanno assunto nel corso dei secoli diverse funzioni: casa d’abitazione, stalla, ripostiglio. In Ticino sono presenti unicamente in Vallemaggia, e anche per questo motivo è importante salvaguardarle.

Torba di Sartüü

Torba di Sartüü

In Valmaggia sono state censite una settantina di torbe con “funghi”, di tipologie diverse, usate fino alla metà del XX secolo per la conservazione della segale. Questo granaio, con le sue dimensioni molto contenute, rappresenta la tipica torba della Val di Campo. Continua

Torba di Camblee

Torba con mensola di Calblee

Questa torba con mensola fu costruita nel 1401 ed è quindi il granaio più antico ancora conservato in Valmaggia. La casa contigua, in sasso, fu edificata nel 1544. Continua

Torba 'd Paduvagn

Torba'd Paduvagn

Nel nucleo più antico di Bignasco, composto da parecchie case cinquecentesche in pietra, si sono conservati due granai in legno quattrocenteschi. Continua

Torba di Rossìtt

Torba di Rossitt

Questa torba è stata datata tramite analisi dendrocronologica al 1445-46. Fatta eccezione per il tetto rifatto a puntoni probabilmente nel corso del XIX secolo, si presenta com’era in origine. Continua

Torba du Giani

Torba du Giani

Questa torba è molto antica e di grande interesse: infatti unisce la tipologia di "torba con mensola" alla tipologia di "torba con funghi". L'inaugurazione è avvenuta nel 2008 in occasione dell'assemblea annuale dell'APAV. Continua

Torba Pincini

Torba Pincini

Questa torba si trova a poche decine di metri di distanza dalla torba di Rossit, e venne edificata nello stesso periodo (XV secolo). Continua

Torba al Cort

Torba al Cort

Questa torba risale al 1439, ed ha richiesto un restauro piuttosto difficile, visto che la parte inferiore della cella granaria era gravemente compromessa. Continua

Torba dal Pozz

Torba dal Pozz

Si tratta di una delle costruzioni in legno più antiche della Vallemaggia. All’interno della torba è stata allestita una esposizione di oggetti della civiltà rurale. Continua

Torna ai restauri

Condividi su: